EventiRicercaTop news

TS4.0 a Focus Live

20 Ottobre 2023 By

Al “festival del sapere”, che si terrà a Milano dal 2 al 5 di novembre, ci saranno anche i progetti di TS4.0 dedicati agli studi sulla realtà virtuale.

Dopo il successo della “Notte della ricerca” dello scorso 29 settembre, il team di TrentinoSalute4.0 trasloca dal MUSE di Trento al Museo nazionale Scienza e tecnologia “Leonardo da Vinci”. Tre giorni di eventi, dibattiti, talk scientifici e sessioni dimostrative che porteranno grandi e piccini a toccare con mano, ancora una volta, la ricerca.

Due saranno i progetti presenti allo stand di TS4.0 allestito al piano -1 del Museo: il primo riguarda una terapia giocosa per bambini autistici e il secondo una sperimentazione con un gruppo di anziani di una casa di riposo che ha provato ad indossare un visore 3D ed esplorare ambienti personalizzati sulle loro preferenze.

Il quesito a cui le ricerche di questo settore tentano di rispondere è: le tecnologie possono migliorare lo stato psicologico e aiutare le persone anziane con compromissione del funzionamento cognitivo nelle attività quotidiane? Si potranno migliorare anche le capacità relazionali ed emotive di ragazzi con disturbi del neurosviluppo? Grazie alla Realtà Virtuale e all’utilizzo di nuovi strumenti digitali alla Fondazione Bruno Kessler di Trento, con TS4.0, stiamo sperimentando attività e interventi psicosociali finalizzati alla riabilitazione delle abilità cognitive e alla promozione del benessere psicologico delle persone.

Venite a provare anche voi i nostri visori!

(di seguito il comunicato stampa di lancio di FOCUS LIVE 2023)

FOCUS LIVE – VISIONI”: DAL 3 AL 5 NOVEMBRE TORNA CON NUOVI FORMAT E TANTE NOVITÀ IL FESTIVAL DEL SAPERE DI “FOCUS” AL MUSEO NAZIONALE SCIENZA E TECNOLOGIA LEONARDO DA VINCI DI MILANO

Ologrammi, intelligenza artificiale, sfide robotiche, spettacoli scientifici, talk, dibattiti e una ricchissima area kids: tantissimi eventi gratuiti su prenotazione

Iscrizioni aperte sul sito www.focuslive.it

Segrate, 17 ottobre 2023 – Progressi dell’Intelligenza Artificiale in ambito scientifico e nella vita quotidiana, zoo robotici, viaggi nel tempo in Realtà Virtuale, e ancora escape room a tema scientifico, approfondimenti su medicina, sostenibilità e punti di vista inediti: ecco Visioni, il tema che verrà esplorato e sperimentato al Focus Live 2023, in programma dal 3 al 5 novembre al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.

Il Festival del sapere ideato e organizzato da Focus – il magazine del Gruppo Mondadori diretto da Raffaele Leone nonché il mensile più letto in Italia da appassionati e curiosi di tecnologia, scienza, sostenibilità e innovazione – giunge quest’anno alla sesta edizione e conferma il suo format di successo che, nel 2022, ha conquistato e coinvolto oltre 15 mila visitatori in presenza e ottenuto oltre 250 mila interazioni sui social.

“Arrivati alla sesta edizione posso dire che questo festival della conoscenza è sempre più Focus e sempre più Live”, dichiara il direttore Raffaele Leone. “Sempre più Focus perché lo spirito è quello del magazine: accrescere la conoscenza stimolando curiosità e divertimento. Sempre più Live perché ci stiamo impegnando nella ricerca di format e di eventi che non siano solo un incontro dal vivo con scienziati o divulgatori ma in cui si sperimentino tutte le tecnologie disponibili (realtà aumentata, visori, assaggi di metaverso) per “immergersi” nel sapere. Se a questo aggiungiamo quelle contaminazioni che tanto ci piacciono tra musica, teatro e scienza, ecco che il cerchio si chiude”.

Focus Live, aperto al pubblico e completamente gratuito (su prenotazione), da sei anni si pone come obiettivo quello di illustrare con linguaggio divulgativo gli orizzonti della conoscenza umana: dalla fisica alla medicina, dalla biologia alla genetica, dalla difesa dell’ambiente alla tecnologia alla comunicazione digitale. Innovazione, creatività e curiosità saranno le linee guida di questa edizione speciale che prevede oltre mille i metri quadri a disposizione dei visitatori, con 40 installazioni, cinque aree tematiche e un ricchissimo programma di incontri, talk, laboratori, spettacoli, in compagnia di scienziati, divulgatori e creatori di fama nazionale e internazionale.

Anche quest’anno il Festival del sapere prende vita al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, il più grande museo tecnico-scientifico in Italia, da 70 anni ponte tra il passato e il futuro della cultura scientifica. In questa edizione il pubblico potrà spaziare tra intelligenza artificiale, installazioni d’arte digitale interattiva e Realtà Virtuale.

Tra i protagonisti di Focus Live 2023 ci saranno, tra gli altri: il navigatore Giovanni Soldini, che interverrà, sotto forma di ologramma, Ilaria Capua, la quale porterà il suo spettacolo sulla salute circolare insieme all’attrice Antonella Attili, l’immunologo Alberto Mantovani, il fisico Alessandro Vespignani, il botanico Stefano Mancuso che si cimenterà in una performance a cavallo tra scienza e musica con un ensemble dell’Orchestra Sinfonica di Milano, la presidente del CNR Maria Chiara Carrozza, il filosofo Luciano Floridi che è uno dei massimi esperti di intelligenza artificiale, divulgatori come Barbara Gallavotti, Silvia Moroni (parlasostenibile), Massimo Temporelli, il professore star di TikTok Vincenzo Schettini, l’esploratore, mental coach e divulgatore ambientale Alex Bellini e il conduttore e autore televisivo Carlo Conti, che riceverà il Telegatto dal direttore di Tv Sorrisi e Canzoni, Aldo Vitali.

Sul palco ci saranno anche astronauti come Roberto Vittori, sportivi come Mike Maric, ex campione del mondo di apnea, e come l’ex allenatore del Milan e della Nazionale Arrigo Sacchi, che parlerà di tecnologia e intelligenza artificiale nel calcio.

A chiudere il ricco palinsesto di tre giorni ci saranno lo scienziato evoluzionista e divulgatore Telmo Pievani e l’attore Marco Paolini, in uno science show dedicato a Charles Darwin, uno degli scienziati più visionari della storia.

Le novità

Tante le novità di questa edizione, a partire da nuovi format sul palco: dai Ted con esperienze VR ai quiz con il pubblico – per esempio Stefano Bartezzaghi coinvolgerà il pubblico in un cruciverbone a tema spazio – agli eventi speciali, fino alle esclusive performance teatrali o musicali. L’area espositiva racchiuderà cinque grandi isole tematiche, Tecnologia, Sostenibilità, Scienza, Spazio, Salute curate da partner scientifici o editoriali che si alterneranno alle attività degli sponsor: i visitatori potranno seguire laboratori interattivi, così come interfacciarsi con robot e bot alimentati dall’Intelligenza artificiale, provare l’ebbrezza di simulatori per viaggi nel tempo e nello spazio, vivere l’esperienza di escape room a tema scientifico e giochi. Le opere di Cracking Art animeranno gli spazi esterni del Museo, in occasione del trentennale del movimento artistico che da sempre lega le sue creazioni ai temi del rapporto tra natura e artificio, della sostenibilità e dell’ambiente. Oltre 200 metri quadrati verranno, infine, dedicati all’area Kids, con esperimenti, laboratori, incontri e giochi a cura di Focus Junior per avvicinare i più piccoli alle materie S.T.E.A.M..

Le prenotazioni agli eventi si potranno effettuare sul sito www.focuslive.it. Due i turni: mattino (10-14) e pomeriggio (14-20). Chi desidera rimanere tutto il giorno può prenotare i biglietti per entrambe le mezze giornate.



About the Author

Marzia Lucianer: Marzia Lucianer, giornalista scientifica, responsabile Press Office and Digital Communication di TrentinoSalute4.0