Vivere la Salute in Val di Sole

LA VAL DI SOLE: UN TERRITORIO “AMICO DELLA SALUTE”

Scenario

L’iniziativa si colloca all’interno della “Strategia Nazionale delle Aree Interne” per lo sviluppo dei territori più periferici, che vede la Val di Sole come area di interesse nella Provincia autonoma di Trento (delibera n. 600/2023). L’obiettivo è di avvicinare l’assistenza sanitaria ai cittadini e dotarli di utili strumenti innovativi a supporto della gestione della propria salute. Il progetto è coordinato dal Dipartimento Salute e politiche sociali della Provincia e realizzato attraverso TrentinoSalute4.0, il centro di competenza per la sanità digitale costituito dalla Provincia Autonoma di Trento, l’Azienda Provinciale dei Servizi Sanitari e la Fondazione Bruno Kessler.

Il progetto ‘Vivere la Salute in Val di Sole” rappresenta un’opportunità significativa per favorire lo sviluppo di un modello di sanità più prossima ai cittadini. Con l’ausilio delle tecnologie, stiamo creando un ecosistema che non solo semplifica l’accesso ai servizi sanitari, ma promuove attivamente la prevenzione e l’adozione di stili di vita salutari. Questo sforzo collaborativo tra istituzioni e comunità persegue l’obiettivo principale di migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini attraverso un servizio sanitario sempre più di qualità e vicino ai bisogni di salute della popolazione.

Il progetto si è aperto a fine 2023 con degli incontri rivolti alle amministrazioni comunali, associazioni e portatori di interesse del territorio. Mentre il 2024 vedrà il coinvolgimento diretto delle comunità in nuovi incontri e l’apertura di punti informativi sul territorio per supportare cittadini, pazienti ed associazioni ad utilizzare al meglio questi strumenti, e per collaborare alla creazione di attività con le comunità per promuovere la salute. Nello specifico a partire da fine gennaio 2024 saranno attivi tre sportelli a cui rivolgersi per ottenere informazioni e scaricare le App TreC+ e Salute+. Gli sportelli saranno aperti al pubblico ogni lunedì a Malè presso la Comunità di Valle, piano terra, in via della Gana 10 (orario 9:30-11:30), ogni martedì a Vermiglio presso il polo culturale in via di Borgo Nuovo (9:30-11:30) e ogni sabato a Pellizzano presso il poliambulatorio di via Baschenis (09:30-11:30).

Obiettivi

Il primo obiettivo è quello di fornire a tutti i cittadini una sorta di cassetta degli attrezzi della salute, tra cui in primis TreC+ (portale e App), che permette l’accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), ai documenti sanitari (referti, ricette, vaccinazioni, …), permette di prenotare visite ed esami, visualizzare gli appuntamenti e accedere ai molti altri servizi offerti dal Servizio Sanitario Provinciale, tra cui il pagamento dei ticket, il cambio medico e la possibilità di delegare una persona di propria fiducia ad accedere alla propria TreC+. Altro importante strumento è rappresentato dall’App TreC Mamma per supportare le donne nel periodo della gravidanza.
Il secondo obiettivo è la prevenzione primaria con la promozione dei sani stili di vita, anche attraverso la nuova App Salute+ che permette di “prendersi cura” del proprio benessere, agendo soprattutto sui fattori di rischio modificabili, con particolare riferimento all’alimentazione e all’attività fisica. Salute+ offre inoltre uno strumento virtuale per coinvolgere e promuovere anche le realtà e le associazioni attive sul territorio. Con la loro collaborazione potranno essere creati ad esempio percorsi e camminate all’aperto che, attraverso l’App, incentivano l’attività fisica, forniscono informazioni importanti su come stare in salute e consentono a residenti e visitatori di scoprire aree meno conosciute della Valle.
Un terzo obiettivo riguarda lo sviluppo di nuovi modelli di assistenza per aiutare i pazienti cronici e i loro familiari nella gestione e monitoraggio della propria patologia con il supporto infermieristico e delle tecnologie.

Ricerca

Il laboratorio “Vivere la salute” si sviluppa, con il supporto delle tecnologie, su tre aree d’azione: accesso online ai servizi sanitari, promozione della salute e di sani stili di vita e presa in carico, cura e assistenza.

Scopri di più

Referenti progetto

Referente PAT

Diego Conforti

e-mail: diego.conforti@provincia.tn.it

Referente FBK

Stefano Forti

e-mail: forti@fbk.eu

Project Manager TS4.0

Francesca Perini

e-mail: perini@fbk.eu

Renato Carolli

e-mail: rcarolli@fbk.eu

Martina Dell’Eva

e-mail: mdelleva@fbk.eu

Sergio Zanella

e-mail: szanella@fbk.eu

Link utili

Hai bisogno di assistenza?

Guarda tutti i video sul progetto

Galleria video