NotizieTop newsTreC Mamma

Nasce “TreC Mamma”: la app trentina per tutte le future mamme

8 Agosto 2023 By

Presentata oggi in conferenza stampa al Palazzo provinciale di piazza Dante la novità per le iscritte all’anagrafe sanitaria

Video, immagini, podcast, diario personale, visite, un chatbot che dialoga e fornisce informazioni personalizzate sulla gravidanza e la crescita del bambino. Ecco TreC Mamma, il servizio che accompagna tutte le donne in gravidanza.
Un concentrato di immagini, consigli e strumenti per aiutare le mamme: è l’applicazione tutta “made in Trentino” pensata per seguire i nove mesi di gravidanza e i primi giorni di vita del bambino, sviluppata nell’ambito delle attività del centro di competenze di sanità digitale TrentinoSalute4.0 da un team interdisciplinare composto da medici, ostetriche, psicologhe, professionisti Apss, PAT e ricercatori FBK.

Ce ne sono molte sugli store dei principali sistemi operativi, ed ogni mamma può scegliere in base allo stile grafico e alle funzioni disponibili. Ma TreC Mamma si distingue tra tutte per diverse caratteristiche.
Intanto TreC Mamma rientra nelle azioni del programma sperimentale di innovazione e ricerca sanitaria del progetto provinciale “Sanità digitale e Intelligenza Artificiale – strumenti per avvicinare il Servizio sanitario ai cittadini e per lo sviluppo del sistema provinciale”, approvato dalla Giunta provinciale lo scorso dicembre 2022.
L’App offre poi contenuti validati da un gruppo di lavoro multidisciplinare interno ad Apss, che sono stati organizzati tenendo in considerazione l’epoca gestazionale.
Un’attenzione particolare è stata dedicata all’inclusione: l’App è stata sviluppata in tre lingue, italiano, inglese e francese. 
Si è pensato poi alla sicurezza dell’accesso: ogni mamma potrà installare sullo smartphone la App gratuitamente usando il proprio SPID (sistema pubblico di identità digitale) o la CIE (carta d’identità elettronica). In questo modo, il suo profilo sarà collegato all’anagrafica sanitaria provinciale e le permetterà di visualizzare gli appuntamenti per le visite e i controlli prenotati attraverso il Cup Apss (Centro Unico di Prenotazione). Una volta accettata l’informativa sulla privacy, alla mamma basterà scegliere un codice PIN personale che le servirà per gli accessi successivi.
Per garantire un accompagnamento continuo, TreC Mamma propone contenuti utilizzabili sin dalle prime settimane di gravidanza fino a dopo il parto, ma, in futuro, verrà estesa ai primi 1000 giorni di vita del bambino. La App è poi pensata anche per far conoscere tutti i servizi di supporto alla maternità presenti nel territorio provinciale, in modo che le donne possano ricevere tutta l’assistenza di cui hanno bisogno.
E infine, obiettivo secondario della App è anche quello di fare ricerca coinvolgendo le donne e le famiglie. I progetti di ricerca, ideati dagli operatori sanitari, permetteranno di sperimentare nuovi servizi, erogati anche attraverso le nuove tecnologie, con l’obiettivo di migliorare il sistema sanitario trentino.
L’utilizzo è semplice e intuitivo. Una volta nella schermata principale e compilati i dati personali (peso, altezza e alcuni dati sulla gravidanza), il chatbot (che prende il nome di Gea) dà il benvenuto alla mamma e le fornisce informazioni relative alla settimana di gestazione e allo sviluppo del bambino. In evidenza sulla home page ci sono sempre i contatti dei Servizi consultoriali territoriali, gli appuntamenti prenotati tramite il CUP, mentre il menu di navigazione, posto in fondo alla schermata, permette di accedere agli approfondimenti sulla salute fisica e sul benessere psicologico: illustrazioni e informazioni sono disponibili sia in formato testuale, video e audio appositamente realizzati per le mamme. Nel diario personale la mamma può annotare i momenti più importanti, i movimenti del piccolo, ecc., visualizzare i propri dati, la data presunta del parto, inserire parametri relativi al peso o alla pressione e monitorarne l’andamento sui grafici.
Nella sezione “altro” vi sono le informazioni utili, come i numeri dei servizi ospedalieri e consultoriali presenti sul territorio, i video di benvenuto e di presentazione dei percorsi di assistenza alla maternità. Non manca poi il contatto con il servizio “assistenza” in caso di problemi tecnici e un modulo per la raccolta feedback, che garantisce ad utenti e sviluppatori la possibilità di continuare a migliorare l’App e i servizi dedicati alle mamme.
La App è frutto di una stretta collaborazione tra diverse realtà: i contenuti informativi e le indicazioni delle schede sono stati predisposti dai medici, dalle ostetriche, psicologhe e dai professionisti sanitari di Apss e Provincia. Il team ha lavorato a lungo anche per proporre in modo semplice e gradevole i contenuti coinvolgendo i professionisti dell’istituto pavoniano Artigianelli per le Arti Grafiche di TrentoIl laboratorio DHILab del Centro per la “Sanità digitale e il benessere” di Fbk si è occupato invece dell’infrastruttura informatica.

Hanno detto

“La App TreC Mamma è uno strumento importante, che va nella direzione di una sanità di prossimità, vicina ai cittadini, in questo caso pensata proprio per le future mamme. L’applicazione si affianca ai tanti servizi attivi in provincia di Trento, basti pensare al Percorso nascita territoriale, di cui ne costituisce una naturale estensione, e che testimonia ancora una volta la vocazione storica di questo territorio alla tutela della salute di mamme e bambini. Siamo sicuri che rappresenterà un valido supporto per tutte le mamme, dove trovare tutte le informazioni utili e tenere traccia dei tanti piccoli ma significativi momenti di questa speciale fase della loro vita”, questo il commento dell’assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana.

“Un primo e rilevante risultato del progetto ‘Sanità digitale e Intelligenza Artificiale’ che unisce Provincia, Apss e Fbk nell’ambito del Centro di Competenza sulla Sanità Digitale – TrentinoSalute4.0 e che dimostra l’impegno del sistema trentino della ricerca e dell’innovazione per lo sviluppo della piattaforma tecnologica TreC Mamma nel percorso ‘Primi 1000 giorni di vita’. I nostri investimenti nella sanità digitale stanno portando significativi risultati nel contesto della prevenzione, della teleconsulenza e della cura dei pazienti per declinare il concetto di servizio sanitario in chiave più moderna, efficiente e innovativa. Oggi, con TreC Mamma, siamo di fronte a un’importante occasione in cui ricerca, trasformazione digitale e servizi si incontrano per favorire il benessere delle future mamme, sostenendo, al contempo, l’avanzamento scientifico e tecnologico del nostro territorio”, queste le parole dell’assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro, Achille Spinelli.

“Sono sicuro che l’applicazione studiata per accompagnare le future mamme per tutto il periodo della gravidanza, dal concepimento al momento del parto fino ai primi anni di vita del bambino, così ricca di contenuti e di informazioni non potrà che essere di grande utilità. Un progetto che, assieme all’altro grande programma di salute materno-infantile «Percorso nascita, ostetrica dedicata» che ha raggiunto nel 2022 l’81% delle donne, ci auguriamo possa ulteriormente supportarle in questa delicata fase della vita. TreC Mamma, inoltre, rappresenta un ottimo esempio di quali vantaggi sia in grado di apportare la tecnologia digitale applicata ai temi della salute e del benessere, in questo caso specifico alla sicurezza della madre e del suo bambino”, questo il pensiero di Antonio Ferro direttore generale Apss.

“L’App Trec Mamma è frutto di un grande lavoro multidisciplinare di medici ginecologi, ostetriche, psicologi e pediatri che ha permesso di realizzare contenuti validati da professionisti della salute in gravidanza e quindi sicuri e più attendibili rispetto ad altre notizie che le donne possono trovare in rete da fonti non verificate o commerciali. È stata realizzata per accompagnare e supportare tutte le future mamme durante la gravidanza, fornendo importanti informazioni, pur senza sostituirsi alle visite ostetriche che restano e dovranno restare il momento cardine per la valutazione del benessere materno fetale in gravidanza. Quindi possiamo affermare che l’App sia uno dei primi obiettivi realizzati nell’ambito della transmuralità territorio-ospedale per la quale tutti stiamo in questo periodo lavorando”, ha sottolineato Fabrizio Taddei direttore del Dipartimento transmurale ostetrico ginecologico.

“Le professioniste ostetriche sono state interessate allo sviluppo della applicazione sin dalla fase di progettazione e sperimentazione con il coinvolgimento di un gruppo di donne che oggi ringraziamo per la loro disponibilità. Da oggi noi ostetriche abbiamo uno strumento in più che si affianca al già collaudato «Percorso nascita, ostetrica dedicata» che sin dalla fase di programmazione di una gravidanza si occupa di assistere e accompagnare la donna e la coppia fino al 2 mese dopo il parto. Da oggi, offriremo alle future mamme oltre a una relazione di fiducia con la propria ostetrica dedicata un supporto smart e aggiornato con le iniziative e i percorsi già promossi in presenza nei consultori e mirati alla promozione, mantenimento e recupero in salute delle donne in gravidanza e nei primi 1000 giorni di vita”, ha affermato Vanda Chiodega, coordinatrice ostetrica, posizione organizzativa dei consultori Apss.

”La App TreC Mamma è un punto di partenza: su questa prima versione nei prossimi mesi costruiremo insieme agli operatori sanitari e alle mamme altre funzionalità, innovative e personalizzate. Il ruolo di Fbk è quello di arricchire in futuro questa App con applicazioni di AI che dovranno essere studiate all’interno di progetti di ricerca e innovazione. Ad esempio, verranno progettati e validati chatbot che erogano interventi educazionali o cognitivo comportamentali per il benessere e la salute mentale, o che rispondono a domande sulla base di materiali certificati”, così il segretario generale di Fbk Andrea Simoni.

(ml, at, rc)

[VIDEO da visionare su YouTube]:

– Demo (4′:50”):  DEMO TreC Mamma (Video verticale per dispositivi mobili) 8 agosto 23

– Promo (1 minuto):  PROMO TreC Mamma [1minuto] 8 agosto 23

per i giornalisti – Scarica i contributi video > https://shorturl.at/osyR7

 



About the Author

Marzia Lucianer: Marzia Lucianer, giornalista scientifica, responsabile Press Office and Digital Communication di TrentinoSalute4.0