EventiSalute+Top newsTreC

Castello Tesino festeggia 60 anni di AVIS con TS4.0 e il geocaching

20/07/2022 By

Ha compiuto 60 anni l’Associazione comunale dei donatori di sangue di Castello Tesino. Per festeggiare l’importante traguardo il Comune di Castello Tesino e APT Valsugana Lagorai hanno organizzato un variegato programma di attività per il fine settimana appena trascorso. Tra le iniziative vi sono state anche quelle proposte da TrentinoSalute4.0 in linea con la “Strategia nazionale per lo sviluppo delle Aree Interne”, volte a promuovere le app TreC+ (per l’accesso al Fasciolo Sanitario elettronico e ai servizi sanitari provinciali) e Trentino Salute+ che incentiva un corretto e sano stile di vita, attraverso l’utilizzo della tecnologia.
Presente all’inaugurazione l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana la quale ha ringraziato Avis per l’invito e tutti i suoi volontari: “Vi porto il saluto del presidente Fugatti e di tutta la Giunta provinciale. Siamo qui a festeggiare un bellissimo traguardo. La conca del Tesino è da sempre un terra che crede nel volontariato. Lo dimostra la presenza del Servizio trasporto infermi, una delle poche in Trentino gestita esclusivamente da volontari. Per quanto riguarda la donazione del sangue l’Avis di Castello Tesino insieme all’Avis della Bassa Valsugana riescono a garantire il fabbisogno di sangue ed esportarlo anche in altre regioni. Questo è successo anche durante la pandemia, garantendo la raccolta. Possiamo quindi essere orgogliosi di festeggiare questi 60 anni di attività e questo gruppo di volontari che sono parte fondante di una comunità attenta e attiva”.

L'inaugurazione dei 60 anni di AVIS a Castello Tesino con la partecipazione di Stefania Segnana, assessore provinciale alla salute famiglia e politiche sociali [ Archivio Ufficio stampa PAT]

Il presidente AVIS comunale di Castello Tesino Elvis Dean ha sottolineato come “si tratti di un traguardo ragguardevole per una piccola comunità come la nostra che può vantare 130 iscritti. Ringrazio le autorità per essere intervenute a festeggiare con noi e soprattutto tutti i volontari che credono in Avis”. All’inaugurazione sono intervenuti anche l’onorevole Mauro Sutto, il vicesindaco di Castello Tesino Fabio Franceschini, Giacomo Pasquazzo dell’AVIS comunale di Borgo Valsugana in rappresentanza dell AVIS del Trentino, e Fabrizio Trentin dell’AVIS regionale.

Le attività di TrentinoSalute4.0 
TrentinoSalute4.0 si è presentatp al Tesino partecipando all’iniziativa organizzata dall’Associazione donatori di sangue (AVIS) con il Comune di Castello Tesino e l’APT Valsugana Lagorai per il 60esimo anniversario di fondazione dell’Associazione comunale.
Oltre allo sportello informativo previsto per il pomeriggio di sabato 16/7, dove i cittadini sono stati aiutati ad attivare e installare le app della salute, domenica pomeriggio, TS4.0 ha proposto una camminata nella natura con il geocaching alla ricerca delle “fontane” del paese. Si tratta di una sorta di “caccia al tesoro virtuale“: all’interno della App Salute+, selezionando il menu “Impronte in salute” si può avviare il gioco. Basta attivare il GPS (geolocalizzazione) sullo smartphone, selezionare il percorso del “Tesino”, individuare e raggiungere le 13 fontane visibili sulla mappa e completare il tracciato. Un gadget è stato consegnato a tutti coloro che sono riusciti a trovare le fontane.
Nel corso del pomeriggio si sono inoltre tenute due conferenze (“La salute nell’era della digitalizzazione” e “Salute+ e la promozione di sani e corretti stili di vita”) curate da Diego Conforti e Riccardo Farina, del Dipartimento salute e politiche sociali della Provincia autonoma di Trento e del TrentinoSalute4.0.

Immagini e video a cura di TS4.0: https://we.tl/t-LNIHcIrnWs 



About the Author

Marzia Lucianer: Marzia Lucianer, giornalista scientifica, responsabile Press Office and Digital Communication di TrentinoSalute4.0