NotiziePremiTreC

Premio Innovazione Digitale in Sanità: a TreC cardiologia il riconoscimento del pubblico

23/05/2022 By

L’evento dell’Osservatorio Sanità Digitale si è tenuto a Milano 

Il progetto TreC Cardiologia ha vinto il primo premio assegnato dal pubblico durante l’evento dell’Osservatorio Sanità Digitale presso il Politecnico di Milano. È stata una sfida all’ultimo voto quella che ha visto concorrere i nove progetti finalisti, la scorsa settimana in occasione del convegno “Sanità Digitale: ora serve un cambio di marcia!”. Superata la selezione, quattro sono state le realtà che si sono maggiormente distinte nella capacità di utilizzare le moderne tecnologie digitali: fra queste il progetto TreC cardiologia ha conquistato il primo posto delle preferenze della giuria “del pubblico” e il secondo nella categoria “Servizi di integrazione ospedale-territorio e Telemedicina”.
“Il Premio è una testimonianza concreta di come le tecnologie digitali possono essere una leva di innovazione e cambiamento – ha affermato l’assessora alla salute, Stefania Segnana – e rappresenta la conferma che i servizi nella sanità trentina che stiamo portando avanti, in linea con le sfide del PNRR, sono all’avanguardia e riconosciuti anche sul territorio nazionale”.

Nel corso della cerimonia a Milano, Diego Conforti, direttore dell’ufficio Innovazione e ricerca del Dipartimento Salute della Provincia, ha presentato il contesto, gli obiettivi e l’evoluzione della piattaforma trentina alla qualificata giuria di professionisti ed esperti del mondo della sanità.

Il progetto TreC cardiologia, avviato nel luglio del 2020, nasce per rispondere alla necessità di ripensare la presa in carico dei pazienti cronici, in particolare affetti da scompenso cardiaco, che sul territorio trentino risultano essere circa 8.000. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sviluppare una piattaforma per la gestione da remoto dei pazienti con scompenso, offrendo la possibilità di svolgere da remoto le interazioni tra clinico e paziente e di monitorare la patologia. La piattaforma “TreC Cardiologia” si compone di un cruscotto clinico accessibile dall’operatore sanitario tramite PC e da un’applicazione accessibile via smartphone dal paziente o caregiver. Il medico può prescrivere al paziente l’esecuzione di specifiche attività in determinati momenti della giornata. Allo stesso modo, può essere indicata all’interno della App la terapia farmacologica prescritta al paziente. L’applicazione fornisce inoltre al paziente l’accesso al sistema di Tele-visita, contenente un calendario con gli appuntamenti pregressi e futuri e l’accesso alla videochiamata con il medico, ad una chat che consente la condivisione asincrona di messaggi testuali e file multimediali e a un assistente virtuale, che supporta il paziente nel ricordare e completare le attività prescritte dal medico.
A fine 2021 sono stati coinvolti circa 300 pazienti nell’utilizzo e valutazione dell’applicazione, tra le U.O di Cardiologia di Trento e Rovereto (dove è attivo anche il Servizio di Telecardiologia). Grazie alla gestione delle Televisite, è stato possibile gestire con maggior efficienza gli spazi fisici degli ambulatori, riducendo le attese. Successivamente il cruscotto clinico ha integrato anche dati provenienti da dispositivi medici impiantabili (es. peacemakerloop recorder) e smartwatch per la rilevazione di ECG forniti a potenzialmente circa 5.000 cittadini della provincia.

Oltre al riconoscimento del pubblico, il Premio assegnato alla PAT/TS4.0 consiste anche in un abbonamento per un anno alla piattaforma multimediale dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, che oggi rappresentano un punto di riferimento qualificato sull’Innovazione Digitale in Italia che produce e diffonde conoscenza sulle opportunità e gli impatti che le tecnologie digitali hanno su imprese, pubbliche amministrazioni e cittadini.

A questo link il dettaglio dei vincitori edizione 2022: www.osservatori.net

 



About the Author

Marzia Lucianer: Marzia Lucianer, giornalista scientifica, responsabile Press Office and Digital Communication di TrentinoSalute4.0