Top news

Servizi digitali del sistema sanitario trentino: oggi il confronto di TS4.0 e degli assessori Segnana e Spinelli con il ministro Colao

27/05/2021 By

Nell’ambito del percorso più ampio che il Governo sta portando avanti per la condivisione di buone pratiche tra le Regioni, si è tenuto questa mattina un incontro istituzionale via web tra il ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao, i rappresentati del Ministero della Salute, della Ragioneria Generale dello Stato/MEF e Sogei (Società Generale d’Informatica SpA – la società di Information Technology del Ministero dell’Economia e delle Finanze), l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, l’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli, il dirigente generale del Dipartimento salute e politiche sociali, Giancarlo Ruscitti, il direttore generale dell’Azienda sanitaria , Pier Paolo Benetollo, il segretario generale di FBK, Andrea Simoni, e i rappresentanti di TrentinoSalute4.0.
Obiettivo dell’incontro è stata la presentazione dell’ecosistema TreC (Cartella Clinica del Cittadino) e delle innovazioni di sanità digitale adottate in provincia di Trento. Al termine il ministro Colao si è detto disponibile ad approfondire il tema in un prossimo incontro, con un focus specifico sull’intelligenza artificiale.

Durante la riunione sono state presentate al ministro e ai rappresentanti del Governo la piattaforma TreC, in uso in Trentino da oltre 150mila persone e che permette l’accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) integrato con funzionalità di telemedicina, e agli altri servizi online dell’Azienda sanitaria. Sono state illustrate poi con una demo il funzionamento del portale TreC, della app TreC_FSE e il cruscotto clinico di TreC Cardiologia.

“L’occasione di oggi” – ha sottolineato l’assessora Segnana – “ha permesso di far toccare con mano al ministro Colao le nostre tecnologie e mostrare che il modello di sanità digitale implementato in Trentino, attraverso TrentinoSalute4.0, è davvero in grado di fornire servizi vicini ai cittadini e ai territori, disegnati e costruiti partendo dai reali bisogni della popolazione”. “Le tecnologie che sviluppiamo e testiamo qui” – ha aggiunto Ruscitti – “permettono al Trentino di rappresentare un laboratorio nazionale dell’innovazione nella sanità digitale italiana”.

L’assessore Achille Spinelli ha ricordato come “per garantire servizi sanitari di qualità è necessario continuare ad investire nell’innovazione, e nella ricerca. Un lavoro di continua crescita, che ci può permettere di esplorare nuove frontiere, anche attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Il settore sanitario rappresenta sicuramente uno degli ambiti che più che mai può beneficiare delle potenzialità di questi strumenti, con l’obiettivo di rispondere sempre più efficacemente alle esigenze dei cittadini”.



About the Author

Marzia Lucianer: Marzia Lucianer, giornalista scientifica, responsabile Press Office and Digital Communication di TrentinoSalute4.0