eventitop news

IN AUSTRIA IL SECONDO INCONTRO DEL PROGETTO RIVOLTO ALLA FORMAZIONE DEI PROFESSIONISTI DELLA SALUTE

01/07/2019 By

LOGO DEL PROGETTO TBDTHC

Appuntamento a Kufstein per i partner del progetto di ricerca europeo TBDTHC – Training Blueprint for Digital transformation in Health and Care (“Modello per la formazione digitale nella salute e nell’assistenza sanitaria”)

Si sono riuniti in Austria lo scorso 24 giugno 2018 i partner del consorzio, coordinato da FBK nell’ambito di TrentinoSalute4.0, per il secondo incontro transnazionale del progetto TBDTHC.

Ospitato dall’Università di Scienze Applicate di Kufstein (Fachhofschule), il meeting ha permesso ai partecipanti di discutere le ultime fasi del primo “Intellectual output” che analizza casi di successo di adozione delle tecnologie digitali nella sanità (Digital Health Technology Trends & Implications for health professionals). Al fine di renderne più fruibili i risultati, il consorzio ha deciso di attuare delle modifiche alla bozza del documento, il cui contenuto verrà pubblicato sul sito del progetto nelle prossime settimane.
I partecipanti si sono confrontati sull’avvio della stesura di un “Report on Digital & Soft Skills of tomorrow’s health professionals” che verrà ultimato alla fine del 2019. Nel documento sono stati raccolti numerosi spunti sull’impostazione del lavoro, che si svilupperà tramite delle interviste rivolte ai professionisti della salute appartenenti a diverse categorie (sia medici, che personale attivo della formazione, nonché fornitori di tecnologie per la salute). I due “Output” (1 e 2) serviranno a individuare le competenze digitali e trasversali (le cosiddette “digital and soft skills”) necessarie ai professionisti della salute per meglio sfruttare la tecnologie digitali, e quindi definire le necessarie iniziative di formazione.

LOGO PROGETTO ERASMUS+ EUROPEAN UNION

Il progetto TBDTHC, finanziato nell’ambito del programma EU Erasmus+ era partito lo scorso 30 novembre 2018 e si concluderà nel luglio 2021, e coinvolge la Fondazione Bruno Kessler in qualità di coordinatore, il Dipartimento Salute e solidarietà sociale della Provincia autonoma di Trento (PAT), l’Università di Nottingham, l’Università di Scienze Applicate Fachhof Kufstein (Austria), la Technische Universität di Dresda – TUD (Germania), la CoGeS (Cooperativa Don Milani di Venezia) e la Stichting Smart Homes, agenzia di consulenza dei Paesi Bassi.

> Leggi la news di novembre 2018